Cartomanzia: I Tarocchi e la loro storia

BREVI (BREVISSIMI) ACCENNI DI STORIA SUI TAROCCHI E LA LORO NASCITA

 

La nascita e la provenienza dei tarocchi non è certa, esistono diverse teorie, quelle più accreditate sull’origine dei tarocchi si possono ricondurre principalmente in tre periodi storici diversi ovvero:

XXII secolo a.C. in Egitto. Secondo il libro di Thoth i tarocchi sono diretta derivazione dei geroglifici e rappresentano una sintesi tra conoscenza e religione. Sono quindi un alfabeto geroglifico, riservato in origine ai sommi sacerdoti, che esprime il sapere universale che da origine a tutto.

Per la seconda teoria ci spostiamo in Cina nel XI secolo a.C .

Secondo i Cinesi i tarocchi presentano diverse analogie con lo I Ching, libro custode dell’antica saggezza cinese. L’estrazione casuale dei 64 esagrammi dello I Ching è uno strumento tradizionale di divinazione. Il fatto che siano invenzioni cinesi sia le carte da gioco che la carta e la stampa, rende plausibile che sia in Cina che vadano ricercate le primissime origini dei tarocchi.

Ultima ma non meno importante teoria sulla nascita dei tarocchi viene ricollegata al XV secolo d.C in Italia.

Secondo questa teoria i tarocchi nacquero con tutta probabilità nell’Italia del nord, durante la prima metà del Quattrocento. Lo testimoniano i molteplici ritrovamenti di carte, le numerose citazioni in documenti e registri quattrocenteschi, e l’utilizzo nelle carte del sistema di semi tipicamente italiano: spade, bastoni, coppe e denari. A partire dalla fine del XVIII secolo i tarocchi furono associati alle tradizioni mistiche. Negli anni a cavallo tra la fine dell’Ottocento ed i primi del Novecento le dottrine esoteriche sui tarocchi furono fissate definitivamente dagli occultisti francesi mentre nei primi decenni del Novecento la “Scuola francese dei Tarocchi” cominciò ad essere soppiantata dalla “Scuola inglese”. Ma purtroppo ancora oggi non vi è una chiara e netta provenienza della nascita dei tarocchi e forse è per questo motivo che sono così affascinanti e cosi ancora attuali.

Please follow and like us:
error

STUDIO COMPLETO

Please follow and like us:
error

Lettura dei fondi di caffè

LA CAFFEOMANZIA BREVI ACCENNI DI STORIA

La Caffeomanzia, ovvero la tecnica di lettura dei fondi del caffè, è un arte molto antica. Fa parte della tasseomanzia che comprende la lettura dei fondi del thé, del vino, etc. Fondamentalmente coincide con l’invenzione del  caffè stesso. Le prime testimonianze scritte riguardo l’ origine della caffeomanzia la collocano nell’ impero ottomano o in mesopotamia. In Europa, la caffomanzia si iniziò a diffondere circa quattro secoli fa raggiungendo la sua massima diffusione intorno all’ 800.

E dopo questo brevissimo accenno di storia (forse anche troppo breve direi) andiamo a noi cari lettori iniziamo con la spiegazione della preparazione del caffè “magico” che ci servirà per  dare risposta alle nostre domande.

 

SPIEGAZIONE PRATICHE:

 

Iniziamo subito chiarendo un punto essenziale NON SI POSSONO LEGGERE I FONDI DI UN QUALUNQUE CAFFE’. Bisogna preparare il caffè turco secondo la ricetta tradizionale, tranquille sotto vi spiegherò come farlo. C’è chi legge i fondi dell’ espresso, avvolte per far contente le mie amiche lo faccio pure io, ma devo confessarvi che non è la stessa cosa. Infatti la lettura è abbastanza difficoltosa e secondo me anche poco chiara oserei dire, ma… per le amiche questo ed altro. Vietatissimo usare tazzine colorate con disegni o bordini particolari perché i residui del caffè potrebbero bloccarsi nei disegno o nel bordo invalidando la lettura e creando incomprensioni e difficoltà nella divinazione.  Le tazze appropriate per la lettura dei fondi sono quelle bianche senza disegni o bordini e vanno utilizzate solo per la lettura dei fondi.

PREPARAZIONE DEL CAFFE’

La ricetta prevede:

  • un cucchiaio di caffè macinato molto finemente a persona
  •  un cucchiaio di zucchero a persona
  •  una tazza d’ acqua a persona
  •  polvere di cardamomo, o altra spezia, secondo i gusti

Si prepara nel Cezve, il tipico bricco di rame e ottone con un lungo manico. Miscelare metà dell’ acqua con metà dello zucchero, e mettere a bollire il cezve. Quando bolle, togliere dal fuoco e aggiungere il caffè macinato e le eventuali spezie, mescolare con cura e riportare ad ebollizione; a questo punto, aggiungete l’ acqua e lo zucchero rimanenti. Lasciare riposare per un po’ e bollire per la terza volta. Versare nella tazza e lasciare depositare la polvere sul fondo. A questo punto, potete bere il vostro caffè alla turca.

Bevete tutta la parte liquida, copritelo con il piattino della tazza che deve essere bianco e senza disegni. Concentratevi sulla domanda capovolgete la tazza sul piattino e fatela ruotare tre volte in senso antiorario. Posatela e aspettate che si raffreddi. A questo punto iniziate a interpretare i segni che si sono formati.

La lettura dei fondi

C’è un ordine ben preciso in cui si leggono i fondi. Il bordo della tazza rappresenta il presente, la tazza il futuro prossimo, mentre il fondo della tazza è il futuro lontano. Per ultimi si interpretano i segni che sono rimasti sul piattino che servono a completare la lettura del fondo.

Piccola guida per i simboli

Come interpretare quello che vedete? non preoccupatevi vi lascio una piccola lista in ordine alfabetico di simboli tanto per iniziare, ma come in tutte le cose poi con il tempo e la pratica riuscirete tranquillamente a interpretare i fondi senza l’aiuto della lista.

LISTA DEI SIMBOLI DA INTERPRETARE

A

ACROBATA: Alleanze convenienti, ma rischiose.
AEREO: Nuovi rapporti amorosi, viaggi.
AGO: Liti, pettegolezzi.
ALBERO: Successo, riuscita, rappresenta la ricerca interiore.
ANFORA: Fortuna e stabilità.
ANELLO: Amore sincero e duraturo, accordo; se spezzato, rotture.
ANIMALI: Se graditi al consultante indicano amici e protezione invece se sgraditi, inimicizie e falsi amici.
AQUILA: Trionfo sulle difficoltà e sui nemici, desiderio di libertà.
ARCO: Nuove opportunità, realizzazione con impegno costante.
ARCOBALENO: Futuro sereno.
ARPA: Desiderio di spensieratezza, successo artistico, fantasia.
ARTIGLIO/UNCINO: Attenzione a non correre troppi rischi, inganni.

B
BALESTRA: Liti famigliari, attenzione a chi trama nell’ ombra.
BALLERINA: Dolcezza, grazia, femminilità.
BANDIERA: Rivali in amore, insicurezze, periodo incerto, diffidenza.
BARA: Chiusura di un ciclo e apertura di una nuova fase.
BARCA: Visite o notizie in arrivo, viaggio.
BICCHIERE: Partner capriccioso e incostante.
BILANCIA: Resa dei conti, giustizia.
BOCCA: Chiacchere, chiarimenti, verità scomode.
BORSA: Guadagni inattesi.
BOTTE: Sicurezza, momenti piacevoli, buona riuscita.
BOUQUET: Matrimonio, complimenti, ammiratori segreti.
BRUCO: Cambiamenti in corso.

C
CAMPANA: Buone notizie inattese.
CANDELA: Aiuti, sostegno; verità, forza.
CANE: Protezione da parte di amici, se abbaia, un amico vi avverte, fedeltà, coraggio.
CAPPELLO: Offerte di lavoro, problemi da risolvere con gli affetti.
CASA: Famiglia, sicurezza, sostegno, promozioni, gratificazioni morali e materiali.
CAVALIERE: Amore in arrivo per la donna, aiuto in arrivo per un uomo.
CAVALLO: Fuga, ribellione, trasgressione, successo.
CHIAVE: Prospettive felici e progetti futuri.
CHIODO: Gelosie, difficoltà di comunicazione.
CLESSIDRA: Agire in maniera tempestiva può risolvere la situazione.
CONCHIGLIA: Buone notizie e felicità .
CUORE: Amore corrisposto, matrimonio, spasimante.

D
DAMA: Tradimento, vanità e sperpero, premure se reca fiori.
DELFINO: Guadagni legati al passato.
DENARO: Risorse.
DIAMANTE: Regali, aiuto prezioso, valore.
DIAVOLO: Pericoli, tentazioni sessuali, passione, ossessione.
DITO: Prudenza, consigli.
DRAGO: Forza, autorità.

E
EDERA: Amori o amici fedeli.
ELEFANTE: Lungo viaggio, anche interiore, che porta saggezza.
ELSA DI SPADA: Superamento di prove.

F
FARFALLA: Inizio di un periodo spensierato.
FARO: Chiarezza, guida.
FENICE: Ribellione, rinascita, espressione di sé.
FERRO DI CAVALLO: Fortuna.
FINESTRA: Attendere eventi positivi; se aperta, attenti alle intromissioni o alle invadenze.
FIOCCO: Nascita, qualcuno vi pensa intensamente.
FOGLIA: Sviluppi positivi, novità,desideri realizzati.
FORESTA: Confusione, scarsa chiarezza.
FORMICA: Successo dopo duro lavoro.
FRECCIA: Direzione giusta, suggerimenti.
FRUSTA: Critiche, esame di coscienza, senso di colpa.
FUOCO: Forte emozione, amore o odio appassionati, energie vitali.

G
GABBIA/PRIGIONE: Limitazioni, oppressione, tristezza.
GALLO: Umiltà necessaria per conservare un’ amicizia o un’ alleanza.
GAMBERO: Ricordare insegnamenti del passato sarà determinante.
GATTO: Mistero; sentimenti nascosti.
GHIANDA: Nuove imprese fortunate.
GHIRLANDA: Appuntamento passionale in arrivo, spesso segreto.
GRADINI: Persone invidiose cercheranno di ostacolarvi.
GRANELLI: Ricchezza.
GRANO: Nascita, famiglia numerosa e felice, prosperità.
GRAPPOLO: Tradimento scoperto.
GUFO: Prudenza.

H
H (LETTERA): Equilibrio, verità scoperte, giustizia.

I
IMPICCATO: Momento difficile che si risolve presto.
INCUDINE: Fiducia, aspettative positive.
INSETTO: Piccole noie.

L
LABIRINTO: Avventura, confusione, smarrimento, attesa.
LAMPADA: Chiarezza.
LEGGIO: Conoscenza.
LEONE: Forza d’ animo.
LETTERA: Notizie in arrivo.
LIBRO: Consigli preziosi.
LINEA: Tranquillità se dritta, alti e bassi, se è sinuosa, se due linee si incontrano, decisione importante .
LINGUA: Pettegolezzi, chiacchiere.
LUCCHETTO: Promesse, legami.
LUMACA: Serenità, prevedibilità.
LUNA: Fortuna e buone notizie se è crescente; nostalgia e fantasia se calante; romanticismo se è una mezza luna.
LUPO: Desiderio di conoscenza; esperienza; solitudine.

M
MANETTE: Ansia, attesa, stasi, amici in aiuto.
MARE: Cambiamenti affettivi.
MARTELLO: Energia, perseveranza.
MASCHERA: Inganni.
MELA: Conoscenza utile, successi, tentazioni.
MITRA VESCOVILE: Maestro spirituale.
MOLLE: Incostanza.
MONETE: Entrate finanziarie.
MONTAGNA: Ambizioni, sogni nel cassetto.
MOSCA: Fastidi.

N
NAVE: Aiuti in arrivo.
NIDO: Famiglia felice, protezione.
NODO: Incomprensioni, difficoltà non affrontate.
NOTA MUSICALE: Creatività.
NUBI Preoccupazioni temporanee, contrattempi.
NUMERO Può indicare delle tempistiche, oppure dei numeri da giocare.

O
OCCHIALI: Saggezza.
OCCHIO Abilità psichiche, intuizione; spia, controllo.
OMBRELLO Protezione, aiuti al momento giusto.
ONDA Alti e bassi.
ORECCHIO Notizie importanti, attenzione però ai pettegolezzi.
OROLOGIO Appuntamento o momento importante.
ORSO Forza.
OVALE Successi materiali.

P
PALMA: E’ il momento di prendervi del tempo per voi.
PANE: Prosperità e abbondanza.
PAVONE: Buone notizie, serenità.
PENNA: Chiarimenti in arrivo.
PESCE: Aiuto segreto che porta successo.
PICCONE: Determinazione che porta agli obiettivi desiderati.
PIPISTRELLO: Pettegolezzi da parte di amici.
PIRAMIDE: Bisogno di spiritualità.
PISTOLA: Rischi.
PIUMA: Instabilità persone poco affidabili.
PONTE: Superamento delle difficoltà, nuovo inizio.
PORTA: Opportunità in arrivo.

Q
QUADRATO/ROMBO: Difficoltà.
QUADRIFOGLIO: Grande fortuna.

R
RAGNATELA: Protezione da forze negative.
RAGNO: Perseveranza premiata, segreto svelato.
RETE: Trappole, immobilità.
RETTANGOLO: Grande passione.
RICCIO: Persona introversa.
RONDINE: Riconciliazione.
ROSA: Buona salute, energia, amore romantico.
ROSARIO: Consolazione.
RUOTA: Fortuna, svolte nella vita.

S
SCALA: Avanzamento, progetti.
SCARABEO: Fortuna.
SCOPA/SPAZZOLA: Cambiamenti, rivoluzioni, problemi ‘spazzati’ viaSEGA Situazione noiosa, logorante.
SELLA: Prontezza nel cogliere le giuste opportunità.
SERPENTE: Guarigione, sensualità. A seconda dele figure vicine, però, può indicare insidie e falsi amici.
SGABELLO: Aiuti disinteressati.
SIRENA: Tentazioni, desiderio di libertà.
SOLE: Felicità, intimità, energie.
SPIGA: Prosperità, fine di problemi economici.
SPIRALE: Introspezione, analisi.
STELLA: Fortuna, cambiamenti positivi, serenità.
STIVALE: Perseverare porta buona riuscita.

T
TAVOLO: Riunione, festa, impegni lavorativi.
TAZZA: Sforzi ricompensati.
TEIERA: Gioie domestiche.
TESCHIO: Rivelazioni, cambiamenti.
TOPO: Astuzia.
TORO: Forza e determinazione.
TRIANGOLO: Successo.
TRIDENTE: Guadagni o perdite a seconda che i denti siano puntati verso l’ alto o verso il basso.
TRIFOGLIO: Fortuna
TRONO: Successi nel lavoro, crescita sociale.

U
UCCELLO: Notizie in arrivo.
UOVO: Duro lavoro porta successo assicurato.

V
VALIGIA: Spostamenti.
VASO: Beni materiali.
VENTAGLIO: Amore, ricorrenze, necessità di non nascondere la verità.
VITE: Timidezza.
VOLPE: Astuzia e risorse.
VOLTO: Una persona vi pensa intensamente.
VULCANO: Manifestazione di energie, sentimenti o necessità finora nascoste. Collera, reazione, ribellione.

Z
ZAMPA: Intromissioni.

Please follow and like us:
error

Cartomanzia: Il significato delle Sibille

SIGNIFICATO DELLE SIBILLE

Le Sibille sono particolari carte usate a scopo divinatorio di recente origine. Queste particolari carte prendono il nome dalla sacerdotessa dell antichità “Sibilla” che aveva il compito di interpretare il passato, chiarire il presente e predire il futuro.

Le sibille o come le chiamano le mie clienti (le nostre care amiche sibille) vengono anche dette carte “chiacchierine” poiché sono indicate a rivelare particolari eventi della giornata e vengo spesso utilizzate per predire situazioni d’amore. C’è da dire però che esistono diversi mazzi di Sibille, la cui differenza varia a seconda del paese originario di produzione. Generalmente il significato divinatorio resta simile per tutti i mazzi.

Ma passiamo a noi entrando più nello specifico: iniziamo col dire che le sibille sono un mazzo composto da 52 carte ( ma ne esistono anche tipi composti da sole 32 carte) . Ogni carta raffigura un oggetto o un entità, in fondo si trova oltre al nome della carta una breve descrizione dell’ interpretazione e il seme a cui appartiene. I semi delle sibille sono divisibili in 4 categorie ovvero: cuori, fiori, picche e quadri. Ogni seme contiene 13 carte che vanno dal’ asso al 10 e in più troviamo il ( j ) ovvero il fante il ( k ) ovvero il re e ultima ma non meno importante il ( q ) ovvero la regina. Ogni seme ha una specifica area di competenza ma  adesso piano piano vi spiegherò sia i significati dei vari semi che delle singole carte.

IL SEME DI CUORI: In questo seme si trova racchiusa tutta la sfera sentimentale amore e anche le delusioni.

IL SEME DI FIORI: Questo seme rappresenta ottimismo, creatività, buona riuscita e speranza.

IL SEME DI PICCHE: In questo seme troveremo tutto quello che riguarda cambiamenti, nuovi equilibri, intelligenza e avvertimenti.

IL SEME DI QUADRI: In questo seme invece troveremo tutto la sfera delle finanze.

 

IL SEME DI CUORI:

Ovviamente per quanto riguarda il seme dei cuori c’è poco da dire perché va a racchiudere la sfera sentimentale tanto desiderata da molti e temuta invece da altrettanti.

In ordine di numero vi spiegherò una ad una il significato delle carte che fanno parte della sfera dei cuori.

ASSO DI CUORI = CONVERSAZIONE

Questa carta rappresenta un colloquio amichevole
uno scambio di idee tranquillo e sereno. Rappresenta anche notizie gradite e allegri eventi.

AL ROVESCIO:

Può indicare una mancanza di comunicazione all’interno della coppia o addirittura nell’ambito lavorativo o in famiglia, vi invita a chiarire meglio determinate situazioni che altrimenti rimarrebbero sepolte e potrebbero causarvi problemi nell’immediato futuro.

DUE DI CUORI= CASA

La casa è sinonimo di conforto, della famiglia e dell’intimità del consultante. Con questa carta viene
espressa la protezione in tutti i sensi. Positività, equilibrio nella vita affettiva del
rapporto di coppia che appare sereno, riappacificazione in caso di crisi.

AL ROVESCIO: 

Malintesi e rivalità, luoghi chiusi di sofferenza, o falsità in famiglia.

TRE DI CUORI= BELVEDERE

Gli argomenti che caratterizzano questa carta sono sicuramente
positivi ovvero incontri con
amici o parenti. Buone nuove in campo sentimentale mentre in campo lavorativo sono in arrivo. I progetti
le idee i concorsi intrapresi, avranno esito positivo e favorevole.

AL ROVESCIO:

Superficialità, azioni impulsive, incomprensioni, attesa inutile della persona amata e partner che si allontana senza volersi più riavvicinare.

QUATTRO DI CUORI= AMORE

Cambiamenti e nuove realizzazioni. Si potrà
avere una nuova avventura, nuove collaborazioni o nuove occasioni, felicità imprevista e in buone notizie.
Amore vero e sincero, nuove armonie che
agiscono sul settore sentimentale.
Una tranquilla situazione familiare, nuove conoscenze.

AL ROVESCIO:

Insoddisfazioni amorose, amore non corrisposto, incertezza e inquietudine, nostalgie per il passato, infedeltà e dissapori familiari.

CINQUE DI CUORI= ALLEGREZZA

Arriveranno migliorie nella situazione, conforto e alleggerimento da
qualche problema. Riconoscimenti meritati.
La carta è riferita a novità e notizie colme di gioie e allegria. Miglioramento del rapporto
affettivo, ripresa di un vecchio rapporto
affettivo, una riconciliazione. Nuovi eventi.
Evoluzione economica, grande
soddisfazione in campo finanziario.

AL ROVESCIO:

Rapporto intenso ma non duraturo, sacrifici per mantenere la situazione attuale ma che non  a niente di buono.

SEI DI CUORI= DENARO

Preannuncia rinnovamento con la soluzione a un problema finanziario. Momenti di nostalgia e insicurezza dovuta ai ricordi,
o errori commessi in passato.
Preannuncia rapporti di affari vantaggiosi. Un aiuto inatteso porterà alla realizzazione e tranquillità
economica anche se con il riaffiorare del passato tornano anche i ricordi.

AL ROVESCIO:

Ingenti perdite finanziarie o all’interno del rapporto di coppia o all’interno dell’ambito familiare.

SETTE DI CUORI= ARTISTA

Questa carta simboleggia grande conoscenza, segreti, una vantaggiosa informazione. Nelle questioni sentimentali, promette riconciliazione, progetti di lunga durata. Grandi entrate economiche proveniente da una persona cara.

AL ROVESCIO:

Pessimismo e sfiducia, vita sentimentale duplice

OTTO DI CUORI= SPERANZA

Questa carta rappresenta l’arrivo di qualcuno o di qualche notizia; la fine imminente di un periodo di ansia e crisi.
gioia, felicità e realizzazione di un progetto a lungo meditato.

AL ROVESCIO:

Non c’è nessuna speranza, stato depressivo, rapporto di coppia tormentato, illusioni, bugie, verità nascoste, mancanza di sicurezza, momento di solitudine.

NOVE DI CUORI= FEDELTA’

Questa carta rappresenta i lieti eventi, superamento delle difficoltà. In campo sentimentale la Fedeltà è indice di serenità, pace, gioia interiore, incontro di un amore cercato che si rivela molto fortunato. Amore e stima totale.

AL ROVESCIO:

Infedeltà, indecisione, mancanza di volontà e interesse, malintesi e discussioni che possono portare a un allontanamento, atteggiamento scorretto E debiti o spese incontrollate.

DIECI DI CUORI= COSTANZA

Carta favorevole, buon esito di progetti in corso con riferimento a ogni campo della vita. Sono in vista
cambiamenti e miglioramenti benefici e propizi.

AL ROVESCIO:

Agitazione e contrasto di opinioni, separazione che causa dolore, impulsività,instabilità e situazioni burrascose.

 DONNA DI CUORI= L’AMATRICE

Carta benevola, poiché l’ amatrice, grazie alle sue tante virtù, è stimata e adorata dalle persone che la circondano.
Per un uomo l’amatrice è la donna del cuore, che lui ama e ammira più di tutte le altre. Indice di situazioni e periodi di sviluppo che darà ottimi e soddisfacenti risultati.

AL ROVESCIO:

Persona attraente, falsa e priva di scrupoli alla quale bisogna fare particolare attenzione.

FANTE DI CUORI= INNAMORATO 

La figura dell’ innamorato rappresenta una persona leale e favorevole al consultante, che offre il proprio aiuto nei
momenti critici. Questa carta è anche indice dell’avvento di una buona nuova. Persona estremamente
importante al consultante, disponibile e affettuosa. Inizio di progressi e migliorie in generale.

AL ROVESCIO: 

Persona di bell’aspetto ma infedele, gentilezza finalizzata a scopi personali, ripicche e litigi di coppia, passione non corrisposta.

RE DI CUORI= GRAN SIGNORE

Rappresenta un uomo nobile, colto, onesto e molto affettuoso.

AL ROVESCIO:

Uomo disonesto e inaffidabile, sempre pronto a sedurre e a ferire. Problemi a lavoro, momento di sconforto.

IL SEME DI FIORI: Finito con i nostri amati cuori passiamo subito al seme dei FIORI. I Fiori rappresentano la creatività, l’inizio, viaggi,contatti umani, l’avventura, gli studi, la forza.

ASSO DI FIORI= SPONSALI

Carta che rappresenta positività generale ed è caratterizzata da importanti avvenimenti. Indice di cambiamenti importanti e decisivi, realizzazione di un progetto in ambiente sentimentale, finanziario ed economico.
AL ROVESCIO:

Indica incompatibilità, piani falliti, matrimonio o società travagliati, depressione, difficoltà sessuali.
DUE DI FIORI= SUPERBIA

Eccesso di orgoglio, di superiorità che piano piano si  trasforma in disprezzo per il prossimo. Può anche portare ad una sana forma di ambizione, gratificazioni di un certo rilievo, successi effimeri o inaspettati che tuttavia comportano determinati rischi. Un problema, infine, troverà un’inaspettata soluzione.

AL ROVESCIO:

Può rappresentare introversione, o mancanza di orgoglio. Può indicare una situazione in cui qualcuno viene sfruttato, o “sottomesso” da un altro.

TRE DI FIORI= VIAGGIO 

La carta del Viaggio è indice di grande sicurezza e mobilità. Successo di tutto ciò che stiamo per intraprendere. Offerte di aiuto,cambiamenti e realizzazioni di tipo personale. Traslochi, viaggi, nuovi rapporti di amicizia e amore.

AL ROVESCIO:

Indica una mancanza di slancio, un blocco, riluttanza a incontrare nuove persone o a fare nuove esperienze o la paura del cambiamento

QUATTRO DI FIORI= AMICA

Rappresenta la casa, simbolo di famiglia, che è indice di serenità, tranquillità, sviluppo, armonia. La presenza di una persona amica nella vita del consultante è garanzia di consigli validi e onesti.

AL ROVESCIO:

Indica amico o amica infedele, che non mantiene i segreti, non ci è favorevole. Può indicare anche un litigio con una persona, malinteso, fraintendimento. Spesso indica anche una persona che non ha amici, che non cerca l’amicizia, che non ama confidarsi, scontrosa, attaccabrighe. Può indicare che incontreremo difficoltà, oppure che dovremo affrontare tutto da soli.

CINQUE DI FIORI=FORTUNA

Carta molto favorevole.Tutte le speranze si realizzeranno. Verrà richiesta determinazione e volontà per affrontare la situazione. Il successo è sì vicino,  ma occorre molto impegno, grinta, lavoro duro per soddisfare le proprie ambizioni.

AL ROVESCIO: 

Situazioni difficili,  inganno da persone fidate, discussioni, conflitti, inquietudine, instabilità emotiva, ansia e depressione, sfiducia in se stessi, una situazione veramente molto complicata.

SEI DI FIORI= SORPRESA

La fortuna si manifesta col riuscire in qualcosa di atteso da lungo tempo. Arrivano buone notizie. Potremmo imbatterci in sviluppi, miglioramenti, incontri molto importanti con esiti positivi, colpi di fortuna, avvenimenti che la diranno lunga sul futuro del consultante.

AL ROVESCIO: 

Incertezza, ritardo nei progetti e notizie deludenti. Un colpo improvviso di sfortuna. La noia e la monotonia.

SETTE DI FIORI= GRAN CONSOLAZIONE

Carta decisamente molto favorevole. Superamento di ostacoli, eliminazione di ogni difficoltà, sicurezza in se stessi, ottime capacità di oratori, vita sociale molte
dinamica e attiva. Viaggi, notizie, incontri interessanti guadagni.

AL ROVESCIO: 

E’ intesa da molti come la carta delle occasioni mancate, sprecate.
Al rovescio questa carta implica una consolazione mancata. Può essere la fine di un periodo sfortunato, di un periodo avverso, fino a significare uno stato di normalità ristabilito.

OTTO DI FIORI= RIUNIONE

La carta rappresenta vittoria, successo, la piena e totale realizzazione di un desiderio, esito favorevole di un’iniziativa, un’impresa. La carta simboleggia lo
stare insieme, prevede situazioni di pace, tranquillità e svago. Ritorno di un’unione da tempo spezzata, riconciliazione di due innamorati.

AL ROVESCIO:

Simboleggia disarmonia, un malinteso, una lite, le differenze inconciliabili, una riconciliazione non è possibile, la mancanza di compromesso, l’incapacità o mancanza di volontà di perdonare.

NOVE DI FIORI= ALLEGRIA

Questa carta è ricca di significati favorevoli, infatti la sua stessa denominazione è sinonimo di gioia e spensieratezza. Vita gioiosa, vincite, stabilità sentimentale e sociale.

AL ROVESCIO:

Può indicare un evento, una risposta negativa. Può indicare un lavoro negato, un esame non superato.

DIECI DI FIORI= LA LEGGEREZZA 

Una carta enigmatica di non semplice interpretazione, tratta soprattutto di impulsività e di azzardo. Azioni che in futuro verranno pagate a
caro prezzo. Sessualità senza sentimenti.

AL ROVESCIO:

Indica tentennamenti, atteggiamenti mutevoli, e l’incapacità di rimanere concentrati in un settore. Può indicare che il consultante sta cercando di destreggiarsi tra troppe cose in una volta. Può rappresentare anche una persona che è superficiale, volubile o sventata.

DONNA DI FIORI= VERGINE

Questa carta rappresenta un donna fedele, che gode di totale fiducia,
sempre pronta a dare una mano senza mai lamentarsi e chiedere
qualcosa in cambio. Questa carta è anche indice di attrazione verso l’ignoto, di iniziative al buon successo

AL ROVESCIO:

Al rovescio indica una giovane una donna svogliata, fragile, frivola, leggera, non in grado di offrire l’amore, di molte parole e pochi fatti, irrisoluta.

FANTE DI FIORI= SERVO

Simboleggia una persona modesta e sincera, un fidanzato, il corteggiatore o il figlio che porterà  positività. Successi in campo lavorativo e nello studio.

AL ROVESCIO: 

Rappresenta un nemico che si traveste da amico. Lui è un bugiardo e uno che “colpisce alle spalle.”

RE DI FIORI=

Questa carta indica  la perplessità e gli interrogativi che si manifestano spesso. Uomo che desidera proteggere il consultante da eventuali dispiaceri. E’ una carta che porta ad ogni modo con sé  successo in campo professionale, finanziario e sentimentale.

AL ROVESCIO:

La persona che ci aiuta, che ci sta vicino non ci è di conforto, indica chiusura verso gli altri, introversione, rifiuto dell’aiuto offerto. Indica anche l’adulatore, non ci sono d’aiuto nel nostro lavoro.

IL SEME DI PICCHE: 

Finito con i fiori che rappresentano la sfera creativa passiamo alle “note dolenti” LE PICCHE. Le Picche rappresentano lotte, ostacoli, disgrazie.

ASSO DI PICCHE=DISPIACERE

Questa carta rappresenta un periodo poco favorevole, con dispiaceri e tensioni infinite. Comunicazione negativa,ostacoli, improvvise disgrazie sono
causa di dispiacere per il consultante.

AL ROVESCIO:

Al rovescio l’Asso di Picche può indicare la rinascita o il recupero dalle disgrazie superamento di difficoltà.

DUE DI PICCHE= VECCHIA SIGNORA 

La Vecchia Signora può essere presagio di felicità, di meritati onori o di un’inattesa visita. Armonia, epilogo di un periodo irto di ostacoli e di conflittualità. Arrivo di una missiva o di una telefonata oppure di una visita inattesa. Può anche rappresentare antichi progetti che si rivelano vantaggiosi.

AL ROVESCIO:

Rappresenta il fastidiose intromissioni della madre come potere. Può anche indicare un peso o responsabilità, ristrettezza mentale.

TRE DI PICCHE= VEDOVO

E’ una carta da considerare di pessimo auspicio, abbandono, solitudine, paura e sofferenza. Il Vedovo è anche indice di nostalgia e rimpianto per le cose passate. In genere annuncia rotture definitive di rapporti e la possibilità di un fallimento di progetti.

AL ROVESCIO:

Il consultante attraversa un momento di conflittualità, di squilibrio che sarà causa di inquietudine, ansia esaurimento. Rappresenta frustrazione dovuta a una serie di errori, leggerezza nell’agire, consiglia rinvii di ogni progetto a tempi più favorevoli.

QUATTRO DI PICCHE=AMMALATO 

Stato di sofferenza, l’ allontanamento dalla quotidianità e dai propri doveri. Avvenimenti nefasti, allontanamento dalla vita quotidiana. Un periodo caratterizzato da aspetti negativi: solitudine, conflittualità nei rapporti di ogni genere.

AL ROVESCIO: 

Può rappresentare pericolo.

CINQUE DI PICCHE=MORTE

La Morte è l’epilogo della vita, ma anche l’inizio di una nuova esistenza. Indice di un cambiamento sofferente, angoscia, disperazione e debolezza.

AL ROVESCIO:

Sconvolgimento dell’ordine naturale delle cose potendo significare che il periodo negativo si prolunga, che gli eventi sono irragionevoli.

SEI DI PICCHE=SOSPIRI 

Annuncia ansia, tormento e preoccupazione. Arrivo di notizie o della possibilità di avere incontri nuovi e felici. Speranza per la risoluzione di un problema apparentemente angosciante e senza via d’uscita. Tormenti, dubbi, incertezze giungono a termine lasciando posto a nuove prospettive future.

AL ROVESCIO:

Indica scoraggiamento, la perdita di speranza, e l’allontanamento da qualcuno o qualcosa. Un progetto che non decolla.

SETTE DI PICCHE=DISGRAZIA

Liti, maldicenze, diverbi, discussioni, incidenti, pettegolezzi, truffe, menzogne,problemi legali.

AL ROVESCIO:

Significa fine irreparabile e irreversibile di qualcosa con perdite rilevanti: qualcosa che lascia tracce rilevanti nella vita del consultante: un evento doloroso che riuscirà a distruggere ogni speranza futura.
Periodo negativo.

OTTO DI PICCHE=GELOSIA 

La Gelosia porta un periodo di crisi esistenziale estrema, di sfiducia in se stessi a causa di liti, confusioni mentali, separazioni, contrasti. La carta consiglia più attenzione verso amici, partner, parenti. Avvenimenti inattesi e sfavorevoli annunciano l’arrivo di un periodo. Una separazione, un divorzio, perdite economiche, tradimenti.

AL ROVESCIO:

Questa carta indica la cessazione di comportamenti inconsulti che non sono necessariamente legati alla gelosia come causa, ma possono essere determinati dai più svariati motivi.

NOVE DI PICCHE=PRIGIONE

E’ indice di situazioni ambigue, momento critico, sacrifici con cui si dovrà convivere. Ansia, infelicità, angoscia, preoccupazione, dispute familiari e lavorative per le più svariate motivazioni.
Separazioni o rotture definitive per il sopraggiungere di processi.

AL ROVESCIO:

Può rappresentare liberarsi da una situazione sfavorevole come un divorzio, o lasciare una situazione infelice di lavoro.

DIECI DI PICCHE=MILITARE 

Carta negativa, annunciatrice e portatrice di dolore, sotto forma di
notizie nefaste, di situazioni disperate e crisi esistenziali. Crolli, una serie di errori, arrivo di notizie funeste, di
separazioni, rotture, litigi, disgrazie e situazioni con ostacoli
molto difficili da superare.

AL ROVESCIO:

Può denotare immaturità, debolezza di carattere, incapacità di difendere i propri diritti. Questa carta può anche indicare le azioni segrete, o un rivale pericoloso.

DONNA DI PICCHE=NEMICA 

Soggetto femminile dal carattere curioso, intrigante, vendicativo, falso e traditore che fa parte della cerchia familiare o delle amicizie del consultante. Questa persona deve essere individuata al più presto al fine di evitare ulteriori danni e sofferenze. Sono in agguato problemi di tipo economico e povertà.

AL ROVESCIO:

Indica la rivale in amore, la sua vendetta, una persona pericolosa, maldicente. Indica vendetta, danno, inimicizia profonda, calunnia.

FANTE DI PICCHE=NEMICO

Un uomo maligno, con atteggiamento ostile e nocivo, inaffidabile e falso. Spionaggio, furbizia, inganno, imbrogli da parte di falsi amici. La carta è generalmente veicolo di eventi spiacevoli: liti, pettegolezzi, minacce, discussioni insensate e avverte la presenza di pericoli nascosti.

AL ROVESCIO: 

Questa carta indica la fine delle ostilità, o un ostacolo viene rimosso ma può anche indicare un inganno lieve come uno scherzo.

RE DI PICCHE=SACERDOTE 

Arrivo di problemi e grande difficoltà con la legge, che necessita dell’intervento di una persona influente per risolvere la situazione. Il Sacerdote rappresenta un uomo dal carattere, saggio, ostinato, scontroso  ma comunque favorevole per il consultante, in quanto può consigliarlo e fargli da ” guida”.

AL ROVESCIO: 

Indica la perdita di valori, immoralità. Con pregiudizi, vile, scaltro, irreligioso. Indica sperpero, errori di investimento, errori di valutazione in campo economico. Può rappresentare il datore di lavoro insoddisfatto di noi.

IL SEME DI QUADRI:

E dopo le picche, ultimo ma non meno importante, passiamo ad un seme più concreto diciamo anche pratico “I Quadri”. Nel seme di quadri viene racchiuso mondo materiale, gli affari,il guadagno, l’arrivo di notizie, la carriera,
i possedimenti.

ASSO DI QUADRI= STANZA

Arrivo di notizie scritte o telefoniche o una visita, riunioni, colloqui, società, conversazione, incontri, che necessitano della totale massima segretezza e confidenza. Tutto ciò che è favorevole e benefico. L’inizio di un periodo positivo, carico d’energia che porta la ripresa dopo un periodo di crisi. Incontri, riconciliazioni sono in arrivo nel campo sentimentale. Un sogno d’amore si può finalmente realizzare per il consultante sotto forma di matrimonio, fidanzamento.

AL ROVESCIO:

Rappresenta un ambiente scomodo, o un atteggiamento negativo verso una persona o una situazione. Può indicare una notizia sorprendente che può essere sconvolgente o deludente.

DUE DI QUADRI= LETTERA 

La lettera collegata alle notizie, la situazione volge al positivo grazie al
conseguimento del meritato successo. Conseguimento di piccole soddisfazioni grazie ad un conoscente.

AL ROVESCIO:

E’ una missiva che non giungerà o che giungerà in ritardo: una lettera, un documento che aspettiamo non arriverà. Ricordiamo inoltre che il fatto che sia al rovescio non indica affatto che la lettera sia messaggera di cattive notizie, ma solo che non arriverà o è in ritardo.

TRE DI QUADRI= DONNA DI SERVIZIO 

E’ una donna d’animo caritatevole, modesta e molto disponibile, intelligente e molto educata. Grande “capacità” è abilità in campo commerciale e artistico. La soluzione alle angosce è dietro l’angolo. Affari indovinati,
incontri fruttuosi con persone importanti daranno ottimi risultati in futuro. Ottimo viaggio d’affari, fortuna.

AL ROVESCIO:

Segnala un momento difficile, condito da intrighi, delusioni, perdite, che può creare solo molta confusione e portare ad un epilogo negativo di insuccessi e caratterizzato da un’instabilità caratteriale e comportamentale.

QUATTRO DI QUADRI= FALSITA’

La meschinità e la malvagità sono caratteristiche presenti nella persona, siamo in presenza di una persona che è dedita a false lusinghe e al doppio gioco. La fine, il termine di qualcosa o una regressione.

AL ROVESCIO:

Inganni si rivelano, i segreti sono scoperti, e la verità viene fuori. Essa può denotare mantenere una promessa, fare ammenda, una seconda possibilità.

CINQUE DI QUADRI= MALINCONIA 

Arrivo di imminenti difficoltà, situazioni tristi che possono
determinare angoscia, turbamento e afflizione. In campo sentimentale c’è disarmonia che darà origine a litigi e tensioni che potrebbero sfociare in una separazione. Relazioni e rapporti clandestini, affari poco chiari e pericolosi.

AL ROVESCIO:

E’ il crollo emotivo, una storia d’amore finita male, una situazione familiare triste, la tristezza per la scomparsa di una persona cara, la perdita di un amicizia, di un lavoro, di soldi.

SEI DI QUADRI= PENSIERI

E’ necessario trovare una nuova idea o una nuova aspirazione e agire in modo cauto per affrontare fatti che richiedono particolare attenzione. I problemi andranno affrontati con la massima determinazione.

AL ROVESCIO:

Indica una mente turbata, ansia o preoccupato di ciò che appare nelle carte circostanti.

SETTE DI QUADRI= BAMBINO 

Il Bambino rappresenta la riuscita, lo sviluppo di qualcosa di molto importante.
Situazioni fortunate che si rivelano vantaggiose. Entrate di denaro, miglioramento di posizione. L’armonia
prende il posto di una burrascosa atmosfera ormai passata e ogni legame si consolida e si stabilizza e diventa durevole nel tempo.

AL ROVESCIO

Può indicare la preoccupazione e l’ansia per i piani falliti, o difficoltà di denaro. Può significare qualcuno indurito o stanco per esperienza.

OTTO DI QUADRI= REGALI

Nuove idee e nuove ispirazioni, abbondanza, armonia, stabilità e l’ approfondimento di conoscenze. Occasioni e opportunità vantaggiose in campo lavorativo.

AL ROVESCIO:

E’ sicuramente un regalo non ricevuto, un eredità persa, un debito.

NOVE DI QUADRI= DELIRANTE 

Dissenso, disaccordo, contrarietà in seno al nucleo familiare e con gli amici. A fronte di notizie ed eventi spiacevoli, vittimismo che può solo aggravare una situazione già difficile.

AL ROVESCIO:

Indica che ciò che stiamo facendo non porta a nulla, siamo in preda al delirio assoluto, nel senso che stiamo commettendo tanti e tali errori di valutazione, di comportamento, che sarà difficile che quello che stiamo facendo porti a qualcosa di concreto. E’ una carta che al rovescio indica sempre uno stato di confusione terribile.

DIECI DI QUADRI=LADRO

Inganno, una truffa, un tradimento da parte di persone invidiose. Prudenza e cautela.

AL ROVESCIO:

Indica la guarigione da una brutta esperienza finanziaria, facendo bene su una promessa, o di ottenere ciò che si merita.

DONNA DI QUADRI= DONNA MARITATA

Armonia, stabilità, sicurezza, protezione, appoggio benefico di una donna. Aumento delle risorse, doni, regali, proposte lavorative, affari fruttuosi, prosperità materiale e tranquillità
familiare. Sentimenti corrisposti con passione e ottima intesa sessuale, tutto fa parte dell’interpretazione della carta.

AL ROVESCIO:

Può indicare una rottura, una separazione, un divorzio, donna che non è fedele, che trascura casa e marito. Può significare il progetto matrimoniale ritardato o cancellato. Incontro di persone frivole, prive di valori morali, poco inclini ad assumere responsabilità. Ma anche un amante sposata, una persona che rovina le famiglie.

FANTE DI QUADRI= MESSAGGERO

Annuncia l’arrivo imminente di comunicazioni, cambiamenti, inattesi,
novità, arrivo di ospiti e visite. Evoluzioni di idee e successo, promettenti iniziative per il futuro, destrezza.

AL ROVESCIO:

Rispecchia un individuo pigro, superficiale, svogliato, senza interessi e senza alcuna voglia di impegnarsi onestamente in un progetto. Può rappresentare un nemico, un rivale, un bugiardo, uno sfruttatore, un egoista.

RE DI QUADRI= MERCANTE

Vantaggiosi affari, aumento di guadagni, proficui investimenti, un matrimonio con un uomo ricco e più anziano capace di gestire le sue ricchezze in modo coerente. Un uomo leale, onesto,
che potrà offrire nuove possibilità lavorative al consultante e vantaggiose opportunità in ambito economico.

AL ROVESCIO:

Qualsiasi iniziativa intraprendiate state pur certi che andrò a rotoli, sarà vana. Può anche indicare un fallimento, un individuo incapace di condurre gli affari , una persona che ha una battuta d’arresto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please follow and like us:
error
Facebook
Facebook
Twitter
Instagram